Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

venerdì 13 novembre 2015

QUIET BOOK TATTILE

Ecco uno dei motivi che mi hanno tenuta lontana.
Un progetto che è purtroppo naufragato prima di vedere la luce.
Questo mio primo quiet book è infatti stato progettato e cucito per un negozio, una collaborazione che non si è potuta realizzare perché le proprietarie
sono state costrette a chiudere il punto vendita.
Ma il crearlo (lui e i fratelli che presto vi mostrerò) mi ha dato soddisfazione e gioia, non credo quindi che smetterò di cucirli, sperando che comunque qualcuno voglia adottarli.Dedicato ai più piccoli per sviluppare il tatto, è realizzato con tante stoffe ed ecopelli diverse e ogni animaletto presenta una sorpresaIl pulcino morbidoha un’aletta che può essere afferratail maialino ha un codino a molla e zampette vibrantile lunghe orecchie del conigliosi spostano e si pieganoil cagnolino ha un guinzaglio coloratoe orecchie penzolantiil gattino neroha la coda in movimentoalla mucca puoi afferrare la codae anche le mammellela pecorellaè una nuvola di pon pone il cavallino ha una bella e morbida criniera di lana

7 commenti:

  1. Mamma mia che spettacolo Daniela! Che bel lavoro! Anch'io ne ho fatti un paio e conosco l'impegno che richiedono. Peccato per la collaborazione che non è andata a buon fine, ti auguro che vada meglio alla prossima occasione, che non mancherà di certo. COmplimenti per l'abilità manuale e la fantasia, sono creazioni che non hanno prezzo.

    RispondiElimina
  2. Ciao Daniela! Complimentisssssssimi!!!!!!! Anche io, come Pia, ne ho fatti più di uno (ricordi il mio post sul bOrsetta e librOrso?) ma nel blog ho condiviso solo quello nel quale ricordo di aver avuto delle difficoltà con la pellicola-colla, per ottenere delle parti da staccare. In un altro avevo usato stoffe di tappezzeria (bello il risultato ma molto difficile da cucire. Lo condividerò certamente per sentire anche le opinioni di esperte del cucito) Di un terzo, invece, ho fotografie su pellicola (magari le fotografo ;-) ) e ricordo che era un periodo in cui si usavano molto i colori che si gonfiavano: con quelli avevo realizzato alcune scritte. In questo tuo mi piace moltissimo la scelta di avere come soggetti tanti animali che tu hai realizzato con tanta tanta cura e precisione!!!! e poi ...... mi piace molto il nome Quiet book tattile, diciamo che rende meglio l'idea al posto di libro morbido tattile.
    Mi dispiace molto per le proprietarie e ovviamente per la tua mancata collaborazione!
    Un caro saluto e a presto =)

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto la scelta degli animali e la cura che hai impigato per realizzarli...belli, simpatici e colorati....e ricchi di particolari....un bellissimo lavoro

    RispondiElimina
  4. Brava Dani hai lavorato molto bene! Gli animali mi piacciono tanto, il prossimo forse metterei le pagine di stoffa così nel tempo dura ancora di più :-) E poi visto che all'uncinetto sei così brava perché non inserire qualche elemento? Sono sicura verrebbe benissimo. Complimenti per la Santa pazienza, io davvero non riuscirei mai. Un caro saluto, Giò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di tutti i suggerimenti......avevo in effetti pensato a degli inserti a crochet, devo organizzarmi :)

      Elimina
  5. Belli, colorati e allegri, i bimbi li adoreranno e le mamme... pure!
    Non potrebbe essere altrimenti, amore e passione si trasmettono ad ogni pagina.

    RispondiElimina