Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

giovedì 31 ottobre 2013

dia de los muertos

un uovo in legno
 di quelli usati
 per rammendare,
 qualche pennellata
 di pittura murale bianca
 da usare come fondo
 e pennarelli acrili
hanno dato "vita" al mio teschio messicano
altre mie interpretazioni di teschi messicani qui, qui e qui

con questo post partecipo al Linky Party di Alex

6 commenti:

  1. Originalissimo!! Non ne avevo mai visti!
    Se ti va di passare, ho indetto un giveaway, lo trovi qui
    http://latartarugabrilla.blogspot.it/2013/10/giveaway-di-buon-compleanno.html
    Bacio!

    Eli

    RispondiElimina
  2. Ciao Daniela!
    Meraviglia! ! É molto interessante conoscere le usanze di paesi lontani e trasformarle in nostre...
    esorcizzare la paura della morte con "arte"...
    Buon halloween!

    RispondiElimina
  3. le adoro :-)))))))))))))))))))))))

    RispondiElimina
  4. Molto carino,brava perche' non e' facile dipingere con una base ovale ....bravissima.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Molto bello, non li avevo mai visti prima.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  6. Bellissimi questi teschi messicani!

    RispondiElimina